WebMail

20 Febbraio 2018 - 20:49

home cronaca sport sport g. giornali economia cultura messaggi links
Google
03/05/2010 homepage  
Sant'Angelo in Lizzola
Consiglio Comunale del 26 aprile 2010
Lunedì 26 aprile, si è tenuto il Consiglio Comunale che aveva all’ordine del giorno numerosi punti, alcuni di importanza fondamentale per l’Amministrazione Comunale.
Come di consueto la riunione è stata aperta dal Presidente del Consiglio Francesco Trapanese che, dopo le comunicazioni di rito, ha affrontato i punti all’ordine del giorno.
Pubblichiamo la sintesi che l’Assessore Urbano Urbinati ci ha inviato con la sua consueta puntualità di cui lo vogliamo ringraziare calorosamente.

“E’ stato un consiglio comunale lungo quello svoltosi il 26.04.2010 nella sala consigliare di Sant’Angelo in Lizzola.
Molti i punti all’ordine del giorno, tra cui l’ultimo, che riguardava i servizi gestiti da Marche Multiservizi (con particolare riferimento ai rifiuti).La relazione, dopo una breve introduzione del Sindaco ed un commento dell’assessore all’ambiente,Dott. Gambini,è stata illustrata dall’AD di Marche Multiservizi Mauro Tiviroli.Il dibattito è stato acceso e vibrante, le domande sono state molteplici ed hanno riguardato la raccolta differenziata,le tariffe, l’iva sulle tariffe,gli investimenti ed anche,domanda fatta dal consigliere Tiboni, che futuro può avere la macchina che tutti sanno è stata realizzata dal sig. Frulla.
Partendo comunque dall’inizio,al punto tre del programma c’era l’approvazione del rendiconto dell’esercizio finanziario 2009. L’introduzione è stata dell’assessore al bilancio Giombini, gli interventi e le richieste di spiegazione sono state molte (Tiboni Pedini). Le risposte e delucidazioni sono state fornite dal nostro responsabile di settore Alessandroni Lorena.
Il punto è stato approvato con il voto contrario della minoranza.
I punti 4 e 5 vertevano su modifiche al piano triennale dei lavori pubblici e storni al bilancio 2010 con destinazione dell’avanzo di bilancio 2009 per investimenti. Si è deciso, per inciso,di coprire con parte dell’avanzo alcuni piccoli mutui già preventivati e di fare con risorse proprie i lavori per l’asfaltatura di alcune vie che ne hanno bisogno ed il piano di risparmio energetico riguardante l’illuminazione pubblica. Entrambi i punti sono stati approvati con l’astensione della minoranza.
Si è poi parlato di servizi con” la messa a gara del trasporto scolastico” quindi modalità e disciplina di tale gara. La relazione è stata dell’assessore Torcolacci ed il dibattito è presto scivolato su Futura Servizi e relative polemiche sull’Unione dei Comuni ecc.
Al punto 9 si è invece parlato di impianti sportivi dal momento che il prossimo 30 giugno scadono tutte le convenzioni riguardanti le gestioni degli stessi. Anche qui il nostro ufficio del settore specifico (sotto la responsabilità della Dott. Ercolani) sta preparando i bandi di gara per convenzionare i nostri impianti di punta e cioè Paladionigi, campi da tennis e calcetto adiacenti e campo sportivo Spadoni .Le convenzioni sono triennali, mentre per gli altri impianti , palestra scolastica di via Pio La Torre e impianto sportivo di Sant’Angelo si procederà con affidamenti mirati. La relazione è stata fatta da me e la votazione che ha seguito ha visto l’astensione della minoranza. Come detto all’inizio la seduta è proseguita con un dibattito su Marchemultiservizi e le sue strategie e si è finito alle ore 23,00.
Per questa volta è tutto e……..alla prossima!
Urbano Urbinati”


Fonte:
 

Torna alle news della categoria "homepage"
Torna alla pagina delle news

Siti Web personalizzati di Euweb.it