WebMail

22 Gennaio 2018 - 17:27

home cronaca sport sport g. giornali economia cultura messaggi links
Google
20/04/2011 homepage  
Scuola in Musica 2011 con il Duo Sibylla
La Scuola Media Pian del Bruscolo, in occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, aveva programmato tutta una serie di Concerti didattici legati all’ormai famoso corso ad indirizzo musicale, fiore all’occhiello di tutto l’Istituto.

Il primo evento si è tenuto il 24 marzo scorso con l’esibizione del Coro “Jubilate” di San Lorenzo in Campo diretto dal maestro Olindo Petrucci di cui abbiamo dato ampio risalto.
Il secondo evento , invece, si è tenuto proprio ieri, 19 aprile nell’ Aula Magna della Scuola Media “Pian del Bruscolo” con il Duo Sibylla a partire dalle ore 9,30 per proseguire poi alle ore 11,00 con un secondo concerto.
Le protagoniste del “Duo Sibylla” sono state Agnese Cingolani (flauto) e Monica Micheli (arpa) di cui riportiamo un breve curriculum.
Al concerto hanno assistito gli alunni del corso musicale, i quali hanno dimostrato un apprezzabile interesse soprattutto per l’arpa, di cui hanno voluto conoscerne le caratteristiche e le potenzialità.

Il programma eseguito dalle concertiste si è basato sui seguenti pezzi:

Anonimo (XVI):Greensleeves (flauto – arpa)
Gioachino Rossini (1792-1868):Andante e variazioni (flauto – arpa)
Fryderyc Chopin (1810-1849): Variazioni su un tema di Rossini (flauto – arpa)
John Sacco: Highland Song (flauto – arpa)
Pearl Chertok (1918-1981): Harpicide at Midnight (arpa sola)
François Donjon: Le Tambour (flauto solo)
Gabriel Fauré (1845-1924): Berceuse (flauto – arpa)
Jacques Jbert (1890-1962): Entracte (flauto – arpa)


AGNESE CINGOLANI, flauto
Diplomatasi nel 2002 presso il Conservatorio “G. B. Pergolesi” di Fermo, nel 2005 consegue presso l'Accademia Italiana del Flauto di Roma il diploma di perfezionamento triennale sotto la guida del M° Angelo Persichilli (I flauto per quarant’anni nell’Orch. Santa Cecilia di Roma), e termina il corso annuale di ottavino tenuto dal M° Nicola Mazzanti. Nel novembre 2005 sostiene gli esami finali di Didattica della Musica presso il Conservatorio “G. Rossini” di Pesaro, abilitandosi all’insegnamento dell’educazione musicale con il massimo dei voti. Nel 2009 si laurea all’Istituto di Alta Formazione Artistica “G. Briccialdi” di Terni, sotto la guida del M° Francesco Chirivì, con una Tesi sul “Concerto per flauto e orchestra diGoffredo Petrassi” per il conseguimento del Biennio di II livello – scuola di flauto –curriculum classico-moderno.
Segue vari corsi di perfezionamento con grandi nomi del panorama flautistico internazionale, come: Conrad Klemm, Angelo Persichilli Michele Marasco. Sempre sotto la guida del M° A. Persichilli, frequenta i corsi organizzati dal Festival delle Nazioni di Città di Castello dal 2002 al 2007 e nel 2005 il Master Campus annuale presso l’associazione “Villa Ca’ Zenobio” di Treviso. Sempre in qualità di allieva effettiva, partecipa a master classes come quella sullo stile di W.A. Mozart, tenuta dal M° Peter-Lukas Graf presso il Conservatorio “G. Rossini” di Pesaro nel 2004 e sulla musica del Novecento tenuta dal M° A. Persichilli al Conservatorio dell’Aquila nel 2003. A luglio 2005 partecipa ai corsi del Beethoven Festival di Sutri col M° A. Persichilli e con il M° violoncellista Alfredo Persichilli (musica da camera). Nel settembre dello stesso anno, alla masterclass prevista durante il Festival Gazzeloni, con i Maestri M. Marasco e Davide Formisano.
Tiene concerti con varie orchestre quali: Orchestra Giovanile dei Fiati della provincia di Macerata con la quale collabora dal 2001, Orchestra Armoniosa Marca, “O. Respighi” di Termoli e l’Orchestra Sinfonica di Pesaro. Ha prestato la sua opera per l’allestimento della “Cleopatra” di Lauro Rossi, durante lo Sferisterio Opera Festival del 2008, con la Filarmonica Marchigiana e dal 2009 è membro del Gruppo Strumentale di Ateneo dell’Università degli studi dell’Aquila, collaborazione che l’ha vista impegnata nelle città di Todi, Pescara, Agropoli, Loreto, Reggio Emilia, Roma.
Dal 2004 si esibisce nelle città di Recanati, Osimo, Loreto, Terni, in concerti cameristici nella formazione del duo flauto-chitarra e negli ultimi anni anche nel duo con il pianoforte e con l’arpa. Nel 2009, a seguito di due anni di studi e ricerche per la sua elaborazione, si è esibita nel concerto-spettacolo “Le nom est de bon augure”, per flauto-pianoforte-voce recitante, messo in scena in prima assoluta a Castelraimondo in omaggio alla figura del flautista marchigiano Giuseppe Gariboldi. Recentemente si è esibita come solista con l'ensemble di tube e percussioni “Ciao Euphonium” della Banda dell'Esercito nelle città di Bertiolo e Potenza Picena.

MONICA MICHELI, arpa
Compie gli studi musicali presso il Conservatorio “G. Rossini” di Pesaro, diplomandosi in Arpa nel 1995 sotto la guida della Prof.ssa Bianca Maria Monteverde Amadori. Nel 2008 consegue il Diploma Accademico di II livello presso il Conservatorio “B. Maderna” di Cesena (FC) con la Prof.ssa Stefania Betti.
Svolge attività concertistica sia come solista che in numerose formazioni cameristiche. Con il quartetto d’arpe “Dalma Quartet” ha ottenuto il primo premio assoluto al 7° Concorso Nazionale “Riviera della Versilia” nel ’97 ed il diploma d’onore al “Concorso di Musica Contemporanea” svoltosi a Perugia nell’ambito del “4° Simposio Europeodell’Arpa” con un brano del compositore Paolo Giaro, scritto per questa formazione e, trasmesso a “Lampi d’inverno” (RadioRai2). Nell’edizione ’98 di Umbria Jazz ha frequentato il corso di arpa-jazz tenuto dai Professori Carrol Mc Laughlin e Park Stickney in collaborazione con la Berklee School di Boston. Ha collaborato con varie orchestre, tra le quali: l’Orchestra Sinfonica Rossini, l’Orchestra da Camera delle Marche, l’Orchestra “Accademia della Libellula”, l’Orchestra Filarmonica Marchigiana, l’Orchestra”Città di Ravenna”, l’Orchestra “D. Alighieri” (Ravenna), l’Orchestra del Teatro Marrucino (Chieti), la Banda della Polizia di Stato. In veste di orchestrale ha inoltre partecipato ad alcune incisioni discografiche ed alla registrazione di dvd di opere. Dal 2000 è Arpa di Palcoscenico dello “SferisterioOperaFestival” di Macerata. Collabora con cori, compagnie di danza (contemporanea e danzaterapia) e attori. All’attività concertistica affianca quella dell’insegnamento di arpa celtica e solfeggio presso l’Accademia Feronia di S. Severino Marche.
Diplomatasi nel 2002 presso il conservatorio “G. B. Pergolesi” di Fermo, nel 2005 consegue all' Accademia Italiana del Flauto di Roma il diploma di perfezionamento triennale sotto la guida del M° Angelo Persichilli, e termina il corso di ottavino tenuto dal M° Nicola Mazzanti. Nel 2005 si diploma in Didattica della Musica con il massimo dei voti al Conservatorio “G. Rossini” di Pesaro.
Nel 2009 consegue la laurea di II livello in indirizzo classico-moderno, con la Tesi sul “Concerto per flauto e orchestra di Goffredo Petrassi” all’Istituto di Alta Formazione Artistica “G. Briccialdi” di Terni, sotto la guida del M° Francesco Chirivì.
Segue corsi, seminari e masterclass di perfezionamento presso varie associazioni e Conservatori con illustri maestri quali Conrad Klemm, Angelo Persichilli Michele Marasco, Peter-Lukas Graf, M. Marasco e Davide Formisano e con il M° violoncellista Alfredo Persichilli (musica da camera).
Suona con varie orchestre quali: Orchestra Giovanile dei Fiati di Macerata, Orchestra Armoniosa Marca, “O. Respighi” di Termoli e l’Orchestra Sinfonica di Pesaro. Ha prestato la sua opera per l’allestimento della “Cleopatra” di Lauro Rossi, per lo Sferisterio Opera Festival del 2008, con la Filarmonica Marchigiana e dal 2009 è membro del Gruppo Strumentale di Ateneo dell’Università degli studi dell’Aquila, collaborazione che l’ha vista impegnata nelle città di Todi, Pescara, Agropoli, Loreto, Reggio Emilia, Roma. Suona in vari gruppi cameristici ed in particolare nelle formazioni con chitarra, pianoforte o arpa. Nel 2009, a seguito di due anni di studi e ricerche per la sua elaborazione, si è esibita nel concerto-spettacolo “Le nom est de bon augure”, per flauto-pianoforte-voce recitante, messo in scena in prima assoluta a Castelraimondo in omaggio alla figura del flautista marchigiano Giuseppe Gariboldi. Recentemente si è esibita come solista con l'ensemble di tube e percussioni “Ciao Euphonium” della Banda dell'Esercito nelle città di Bertiolo e Potenza Picena.

Vedi foto in Photo Album

Fonte:
 

Torna alle news della categoria "homepage"
Torna alla pagina delle news

Siti Web personalizzati di Euweb.it