WebMail

23 Gennaio 2018 - 08:54

home cronaca sport sport g. giornali economia cultura messaggi links
Google
03/05/2012 homepage  
Consiglio Comunale del 23.04.2012
L’Assessore allo sport del Comune di Sant’Angelo in Lizzola, Urbano Urbinati, ci ha inviato il resoconto del Consiglio Comunale del 23 aprile scorso.
Ormai i suoi pezzi sono diventati un’abitudine e noi non possiamo che ringraziarlo per la preziosa collaborazione, che ci permette di mettere al corrente i nostri lettori di quanto si sta facendo nel suddetto Comune.
Pertanto riportiamo per intero il suo intervento.

Il punto più importante nell’ordine del giorno dell’ultimo consiglio comunale (23 aprile) era, senza dubbio, l’approvazione del rendiconto per l’esercizio finanziario riguardante l’anno appena passato.
L’assessore Giombini, dopo aver ringraziato tutti i partecipanti alla stesura del bilancio consuntivo, ha illustrato a grandi linee il risultato finanziario, mettendo in evidenza il raggiungimento degli obiettivi prefissati nonostante le difficoltà sempre crescenti per i pesanti tagli nei trasferimenti(-120 mila ), la scarsa possibilità di pagare il nostro dovuto per via del patto di stabilità e il conseguente rallentamento degli investimenti progettati. L’avanzo è stato comunque definito in 815mila euro(750mila per competenza,65mila dall’anno 2011).
Ha preso poi la parola il nostro revisore dei conti dott. Bertuccioli per illustrare nel dettaglio il bilancio consuntivo ed esprimere il parere positivo.
Per la minoranza ha parlato Pedini, ponendo l’accento sul fatto che il nostro avanzo è la dimostrazione che lo spazio per i risparmi ed i tagli nel nostro paese esiste, se gli enti si prestassero a fare la propria parte. Il rendiconto è stato approvato con l’astensione della minoranza.
Si è poi deciso,sempre con l’astensione dell’opposizione, di impegnare parte dell’avanzo per ripianare i costi dell’emergenza neve. Sono stati spesi 65.000 €, a bilancio erano previsti 12.000€, quindi verranno impegnati 53.000€.
Il punto seguente riguardava alcune piccole variazioni di bilancio senza importanza,nell’ordine di poche migliaia di euro in tutto (astensione della minoranza).
I punti 6 e 7 comprendevano l’approvazione del regolamento e delle tariffe riguardanti l’I.M.U. , la tassa sugli immobili da poco istituita. Per il prospetto vi rimando al sito del comune. Entrambi i punti sono stati approvati e la minoranza si è astenuta.
Si sono poi approvati due punti per modificare il regolamento comunale per le modalità di convocazione dei consigli comunali e le modalità dell’accesso agli atti.
Ultimo punto, l’ approvazione dell’ordine del giorno proposto dalla Confederazione Nazionale Coldiretti a sostegno del vero made in italy agroalimentare.
Ha relazionato Franca Gambini (anche nella sua qualità di presidente dell’accademia agraria). Pare scontato il diritto di mangiare cose sane e garantite, specialmente in un paese come il nostro che fa della qualità il suo marchio di fabbrica, invece bisogna ribadirlo continuamente per noi ed i nostri clienti all’estero, visto che i furbi dilagano.
Alla riunione ha partecipato il dott. Tiviroli, Amministratore delegato di Marchemultiservizi.L’argomento era la questione dell’iva sulle tariffe. La questione è appunto la differenza tra tariffa e tassa. La tassa non sarebbe soggetta a iva mentre la tariffa, evidentemente, si. Tiviroli ha comunque chiamato fuori Marchemultiservizi, dal momento che per loro sarebbe in ogni caso una partita di giro. La questione è stata dibattuta svariate volte sui nostri quotidiani. E’ stato anche comunicato ufficialmente che sarà aperto a breve il centro di raccolta per i rifiuti speciali, proprio a Montecchio in via della produzione n°1. Non ci sarà più quindi, la necessità di andare a Pesaro per consegnare televisori, computer,ecc.
In ultimo mi preme salutare e ringraziare il revisore dei conti Bertuccioli che era all’ultimo atto, poiché l’incarico scade con questo consiglio e non è più rinnovabile.A lui vanno un grazie di cuore e i complimenti per l’ottima opera svolta nei confronti del nostro ente.
Non dimentichiamo che insieme ci siamo aggiudicati l’oscar di bilancio .
E’ tutto, arrivederci e grazie per l’attenzione.


Fonte:
 

Torna alle news della categoria "homepage"
Torna alla pagina delle news

Siti Web personalizzati di Euweb.it