WebMail

20 Aprile 2018 - 08:46

home cronaca sport sport g. giornali economia cultura messaggi links
Google
22/08/2012 homepage  
Montegridolfo liberata
Come tutti gli anni il Comune di Montegridolfo ricorda lo sfondamento della Linea Gotica con manifestazioni varie.
L'edizione 2012 della Montegridolfo Liberata, pur nelle ristrettezze imposte dalla attuale situazione, presenta un'ampia gamma di eventi culturali e ludicì con rigorosa ambientazione anni '40 per ricordare la liberazione dì Montegridolfo del 31 agosto 1944.

Nelle giornate 25 e 26 agosto, a partire dalle ore 16,30, vengono offerte attrazioni di base nella piazza, lungo le vie del borgo e nelle strade di accesso al Castello: figuranti in uniformi inglesi e tedesche; mostra di veicoli militari, musici itineranti e danzatori; canzoni anni ‘30/40; mestieri del passato (fabbro, cestaio, calzolaio, vasaio, sarta, cucitrice); trebbiatrice, altri mezzi agricoli e produttori locali.
Il pubblico è invitato ad intervenire in abiti d'epoca.

Gli eventi rievocatori sono connessi con le vicende della Linea Gotica. La nota "Associazione Green Liners" propone la visita di Churchill del 25 agosto 1944 ai suoi generali, mentre iniziava l'offensiva verso la Linea Gotica; quindi, come fulcro della manifestazione, rievoca in modo spettacolare la battaglia di Montegridolfo, durante la quale il Ten. G.R. Norton sfondò da solo le difese tedesche.
Temi storici inerenti la Linea Gotica sono oggetto di approfondite relazioni presentate dagli storici Alessandro Agnoletti e Daniele Diotailevi, e dai ricercatori Tiziano Casoli e Terzo Maffei.
Sono di notevole interesse due prestigiose mostre: una Mostra Filatelica sul periodo 1943-1945 e una Mostra In Guerra e in Pace sul riutilizzo di materiali bellici nel dopoguerra da parte di civili.
La vita quotidiana di allora rivive con la recita della commedia dialettale "La fiòla d'Gasparón", opera dello scrittore Massimo Renzi, messa in scena dalla "Compagnia Amici della Corte"; l'azione, fissata al momento della trebbiatura del 1945, contiene elementi fedeli alle vicende storiche.

Programma di sabato 25 agosto
Ore 17,00
Conferenza nella Grotta Azzurra con due interventi:
- Lìnea Gotica, li nome e la propaganda (T. Maffeì)
- Attività didattica del Museo per le Scuole (T. Casoli)
Ore 18,15
- Presentazione della manifestazione da parti del Sindaco di Montegridolfo
- Arrivo in piazza di "Churchill con generali e scorta", quindi intervista sulle ragioni del suo ritorno nei luoghi della Linea Gotica
Ore 18,45
- Spettacolo di burattini in piazza
- Conferenza nella Grotta Azzurra articolata su due interventi in presenza di "Churchill con generali":
- Churchill a Montemaggiore, il significato segreto della vista {A. Agnoletti)
- Strategìe militari alleate e tedesche, il comando e l'esecuzione (D. Diotallevi)
Ore 19,45
- Cena con zuppe di fagioli e dì ceci, anche con piatti della cucina romagnola, mentre si ascoltano karaoke e canzoni degli anni '30/40 con "Danilo"
Ore 21,00
- Spettacolo di strada con "Carchibache"
- Sfilata degli intervenuti In abiti d'epoca, musiche e balli della tradizione romagnola con "Thomas" e il suo gruppo
Ore 21,45
- Musiche e canzoni degli anni "30/50 con il complesso "Archeomusic Band" di Mondaino
Ore 23,00
- Spettacolo pirotecnico "Bombe sulla Gotica" progettato per rievocare i bombardamenti aerei
— L'ingresso alla "Montegridotfo Liberata è gratuito —

Programma di domenica 26 agosto
Ore 16,30
- Giochi del passato
Ore 17,30
- Presentazione delia manifestazione da parte del Sindaco
- Arrivo in piazza di "Churchill con generali e scorta", quindi intervista sulle ragioni del suo ritorno nei luoghi della Linea Gotica
Ore 18,00
- Spettacolo di burattini
- Premiazione dei vincitori dei giochi
Ore 18,45
- Rievocazione della battaglia di Montegridolfo interpretata dall'Associazione "The Green Liner»"
Ore 19,30
- Gli "inglesi" entrano in piazza trasportando il Ten. "Norton" ferito e scortando i prigionieri "tedeschi"
Ore 19,45
- Cena con zuppe di fagioli e di ceci, e con piatti della cucina romagnola, mentre si ascoltano canzonette degli anni '30/40 con "Danilo"
Ore 21,00
- Sfilata degli intervenuti in abiti d'epoca
- Premiazione dei migliori rievocatori in abiti d'epoca
- Spettacolo di strada con il gruppo "Lillipuziani"
Ore 22,00
- Commedia dialettale "La fiòla d'Gasparón", ossia "Cesco e Rosina", ambientata nel periodo della trebbiatura del luglio 1945
Ore 23,00
- Balli in piazza a oltranza

Ingresso alla "Montegridolfo Liberata"è gratuito

Fonte:
 

Torna alle news della categoria "homepage"
Torna alla pagina delle news

Siti Web personalizzati di Euweb.it