WebMail

21 Ottobre 2018 - 02:28

home cronaca sport sport g. giornali economia cultura messaggi links
Google
08/10/2012 homepage  
Cappone:Proposta della minoranza per la realizzazione della pista polivalente
Luca Lucarini e Jonathan Olivieri, Consiglieri Comunali di minoranza del Comune di Colbordolo, ci hanno inviato un articolo nel quale propongono come realizzare la pista polivalente a Cappone, frazione del Comune di Colbordolo.
Pubblichiamo con piacere quanto inviatoci, ritenendo che il nostro sito debba essere utilizzato da tutti ( politici, associazioni, cittadini comuni,ecc.) che abbiano qualcosa da proporre,da raccontare o da criticare.

Liberi per Colbordolo: la nostra proposta per la pista polivalente di Cappone.

Il gruppo consiliare di minoranza del Comune di Colbordolo, interviene nuovamente sulle preoccupanti situazioni di degrado che si registrano con sempre maggiore frequenza nel territorio.

Il capogruppo Luca Lucarini e il consigliere Jonathan Olivieri puntano il dito sulla pista pubblica polivalente nella frazione di Cappone: “Non è una novità degli ultimi mesi, su questo impianto sportivo sollecitiamo l’Amministrazione ormai da anni. La pista infatti è molto vecchia ed è adiacente ad una altrettanto vecchia ex-scuola elementare che doveva diventare un centro di aggregazione ma gli anni sono trascorsi, così come le promesse dei Sindaci che si sono succeduti e oggi ci ritroviamo con un immobile dichiarato inagibile, dopo nostra ennesima segnalazione, nel quale non si potranno nemmeno più insediare le sezioni elettorali (da sempre erano previste in quella sede per i residenti di Cappone) e un impianto sportivo (la pista appunto) rimasto l’unico spazio di incontro per i ragazzi e per chi vuole praticare un po’ di attività ma che è davvero al limite della decenza e della sicurezza.

La pavimentazione è sconessa (oltre ad essere ormai inadeguata per l’utilizzo), la recinzione perimetrale non è sicuramente a norma, l’attrezzatura da basket ormai divelta e inutilizzabile, l’impianto di illuminazione vetusto e inefficiente.

Come abbiamo avuto modo di ribadire tante volte, queste situazioni rappresentano un preoccupante livello di degrado della nostra realtà e sono un pessimo biglietto da visita anche per quei pochi turisti o cittadini che vengono da fuori Comune. La pista infatti è anche utilizzata per manifestazioni extra-sportive (come ad esempio “Bande in Pista!”, lo spettacolo musicale che si tiene ogni estate) ed è davvero deprimente pensare di accogliere bambini e famiglie in questo contesto!

Chiaramente noi della minoranza non gioiamo di questo solo perché abbiamo compito facile nel criticare Giunta e maggioranza, ma vogliamo che il nostro territorio possa offrire servizi e spazi decorosi e funzionali, in primis per i nostri concittadini e i nostri ragazzi che vogliono praticare l’attività sportiva in spazi pubblici e in secondo luogo per chi a Colbordolo è solo di passaggio e che ne possa fare buona pubblicità.
Con questi intenti abbiamo depositato una mozione consiliare per impegnare il Sindaco e la Giunta a porre particolare attenzione ad una opportunità che potrebbe rivelarsi interessante per poter finalmente ristrutturare l’intera pista polivalente.

Si tratta della nuova legge regionale n.5 del 2 aprile 2012 (disposizioni in materia di sport e tempo libero) che tra l’altro prevede la concessione di contributi in conto capitale e in conto interessi ai Comuni da investire per l’adeguamento degli impianti e delle attrezzature sportive esistenti, alle normative vigenti.

La legge prevede l’emanazione di un regolamento attuativo non ancora pubblicato e le risorse saranno rese disponibili dal prossimo anno attraverso la costituzione di un Fondo Unico per lo Sport, ma noi chiediamo all’amministrazione di concentrarsi fin da subito su questa opportunità e di seguire con molta attenzione il successivo iter della normativa per non farsi trovare impreparati (come altre volte purtroppo è accaduto) nel momento decisivo.

Siamo convinti, come sempre, che la volontà e l’impegno non possano che produrre buoni risultati, anche in tempi di ristrettezze di bilancio. Se da parte dell’Amministrazione comunale ci saranno volontà ed impegno, la pista polivalente di Cappone potrà tornare alla piena funzionalità in tempi relativamente brevi. Diversamente dovremmo rassegnarci al degrado!”

Luca Lucarini
Jonathan Olivieri
Consiglieri Comunali Liberi per Colbordolo
www.liberipercolbordolo.org


Fonte:
 

Torna alle news della categoria "homepage"
Torna alla pagina delle news

Siti Web personalizzati di Euweb.it