WebMail

19 Ottobre 2018 - 15:14

home cronaca sport sport g. giornali economia cultura messaggi links
Google
09/02/2014 homepage  
Congresso Provinciale del PSI
Questa mattina, presso la sezione di Fano, si è tenuto il Congresso Provinciale del PSI che, nell’occasione, ha festeggiato la vittoria di Massimo Seri alle primarie per la carica di sindaco della stessa città.
La rinunione, dopo l’insediamento di Paolo Caporelli a presidente dell’assemblea e di Dario Darvini quale relatore incaricato a sostituire il segretario di federazione Vergari, assente per motivi familiari, ha avuto inizio.
Mirco Pagnetti, segretario della sezione di Fano ha dato il benvenuto ai presenti augurando loro un buon lavoro.
Successivamente il segretario regionale del partito,Luciano Vita è intervenuto con una breve relazione politica ricordando l’esito del congresso nazionale che ha confermato come segretario nazionale Nencini. Inoltre in vista del congresso regionale che si terrà ad Ancona il prossimo 15 febbraio ha annunciato la volontà di ripresentare la sua candidatura a segretario regionale. Quindi si è congratulato con Massimo Seri per la bella vittoria riportata nelle primarie che hanno dimostrato quanto sia importante agli occhi degli elettori la moderazione, la serietà, la coerenza e l’impegno costante che l’ hanno sempre distinto.
Anche Darvini si congratula con Massimo Seri per il successo conseguito, facendone una breve biografia e ricordandone le cariche che ha sempre ricoperto con grande impegno. Sottopone poi all’approvazione dell’assemblea la proposta da parte dell’esecutivo del partito di confermare alla segreteria provinciale Gaetano Vergari. L’assemblea approva all’unanimità.
Dopo diversi interventi da parte di alcuni rappresentanti delle varie realtà della provincia ( Ambrogiani Sandro per Urbino, Maria Adele Berti per Fratterosa, Vito Rosaspina per Pesaro, Biscaccianti per Cagli,ecc.) è la volta di Massimo Seri che, giustamente, ringrazia tutti coloro, fra cui molti giovani, che hanno fatto un gran lavoro per raggiungere un risultato straordinario superando di gran lunga i candidati del PD fanese. Il messaggio che lancia ai presenti è quello di pensare al futuro, di guardare in avanti per cambiare le cose. Basta guardare al passato, basta continuare e recriminare su ciò che poteva essere e non è stato. E’ necessario, invece, prospettare ai cittadini, alle giovani generazioni un progetto, delle idee su ogni questione che attiene la vita della città; è necessario che il politico dia per primo l’esempio di correttezza, di onestà, di trasparenza e di solidarietà verso gli altri e senza dubbio arriveranno anche i risultati. Infine ha accolto con piacere di essere festeggiato dai presenti con i quali si è intrattenuto in modo cordiale pronto ad affrontare la campagna elettorale che dovrà sancire la sua carica a sindaco di Fano.
Vedi foto in Photo Album


Fonte:
 

Torna alle news della categoria "homepage"
Torna alla pagina delle news

Siti Web personalizzati di Euweb.it