WebMail

22 Maggio 2018 - 08:28

home cronaca sport sport g. giornali economia cultura messaggi links
Google
10/04/2015 homepage  
Comune di Vallefoglia:
esempio di buone prassi tra la Città di Vallefoglia, la Presidenza della Repubblica e il Ministero dell’Interno.
Record dei record, in 10 mesi e 11 giorni firmati 3 importanti decreti del Presidente della Repubblica che riguardano l’approvazione della stemma, del gonfalone e da ultimo del titolo di Città.
Pensiamo sia un esempio di buona prassi, sottolinea il Sindaco Ucchielli, che evidenzia come può funzionare bene lo Stato. Un esempio molto importante che deve riportare speranza e fiducia ai cittadini nelle istituzioni e recuperare così affidabilità, credibilità ed efficacia.
Simboleggiano i due castelli della Città di Vallefoglia (emblema del nuovo stemma) le 110.000 copie dell’elenco telefonico “Elenco Si” distribuito in tutto il territorio provinciale.
L’Amministrazione Comunale ha voluto richiedere anche un riconoscimento al “Valore Civile” molto importante per l’intera comunità di Montecchio di Vallefoglia per i fatti accaduti durante il 2° Conflitto mondiale nella frazione di Montecchio, a causa dello scoppio della polveriera avvenuto in data 21 Gennaio 1944, un riconoscimento mai ottenuto ma che il Sindaco e la Giunta ritengono essere meritevole e di grande attenzione per tali eventi storici.
Non a caso quest’anno per la prima volta dalla costituzione dell’Unione dei Comuni Pia del Bruscolo, in occasione dell’Anniversario della Liberazione d’Italia, la storica ricorrenza del 25 Aprile verrà festeggiata in maniera unitaria con tutti i Comuni appartenenti all’Unione in memoria dei numerosi caduti di guerra presso il Cimitero monumentale a Montecchio dove riposano ben 582 Caduti alleati per lo più Canadesi ed Inglesi rinnovando così un messaggio di pace e di ripudio delle guerre.

Fonte: Comune di Vallefoglia
 

Torna alle news della categoria "homepage"
Torna alla pagina delle news

Siti Web personalizzati di Euweb.it