WebMail

23 Gennaio 2018 - 06:40

home cronaca sport sport g. giornali economia cultura messaggi links
Google
12/11/2016 homepage  
Città di Vallefoglia:
3° incontro sul nuovo PRG
Ieri sera, alle ore 20:30 presso la sala convegni dell’Hotel Blu Arena di Montecchio si è tenuto l’ultimo dei tre incontri programmati dall’Amministrazione Comunale di Vallefoglia per consultare la popolazione, le associazioni e le categorie in vista della redazione del nuovo PRG di Vallefoglia.
Con la fusione dei due ex Comuni di Colbordolo e Sant’Angelo in Lizzola, il nuovo Comune di Vallefoglia dovrà adottare un nuovo PRG con l’obiettivo di avere lo strumento più idoneo alla pianificazione del territorio comunale visto però in una realtà molto più ampia che coinvolga anche gli altri Comuni limitrofi. Ecco allora la necessità di legare il nuovo PRG ad un’Area Vasta che possa immaginare lo sviluppo futuro non solo del proprio territorio ma di tutta l’area intermedia fra Pesaro ed Urbino.
All’incontro hanno partecipato oltre al Sindaco di Vallefoglia Sen. Palmiro Ucchielli e all’Assessore alla Pianificazione Arch. Stefano Gattoni, il Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Daniele Tagliolini, l’Ing. Mario Primavera (Responsabile P.O. Urbanistica V.A.S. Coord. SUAP della Provincia di PU), l’Arch. Nardo Goffi (Responsabile del Servizio Pianificazione Urbanistica del Comune di Pesaro) e l’Assessore all’Urbanistica del Comune di Pesaro Briglia, in sostituzione del Sindaco Matteo Ricci.
Tutti gli intervenuti si sono dimostrati d’accordo sulla bontà dell’iniziativa e sull’impostazione data alla realizzazione di un PRG partecipato che dovrà puntare a un nuovo sviluppo economico, affrontando questioni legate all’edilizia (costruire sul costruito risparmiando nuove aree agricole), all’industria, commercio, turismo, viabilità, servizi sanitari e sociali, riqualificazione di alcune aree in disuso.
Immaginare un nuovo sviluppo basato su questi aspetti, inevitabilmente richiede il coinvolgimento dei Comuni limitrofi con i quali sarà necessario collaborare per il bene di tutta la Val del Foglia. Pertanto il PRG dovrà essere inquadrato in quella che viene definita Area Vasta, corrispondente all’Ambito territoriale sanitario e all’ Unione dei Comuni a otto.

Vedi foto in Photo Album

Fonte:
 

Torna alle news della categoria "homepage"
Torna alla pagina delle news

Siti Web personalizzati di Euweb.it