WebMail

19 Luglio 2018 - 00:28

home cronaca sport sport g. giornali economia cultura messaggi links
Google
27/05/2017 homepage  
Montecchio di Vallefoglia:
non si fermano i furti

Qualche tempo fa, di fronte alle notizie riportate da “Il Resto del Carlino” su segnalazione della Prefettura, secondo le quali nel Comune di Vallefoglia, così come in tutta la Provincia di Pesaro e Urbino, le attività criminali, rispetto allo scorso anno, fossero diminuite, auspicavamo un rafforzamento della presenza sul territorio delle forze dell’ordine. Nello stesso tempo sostenevamo la richiesta del Sindaco Sen. Ucchielli della realizzazione di una caserma dei carabinieri con più personale viste le aumentate esigenze e il senso di insicurezza provato dai cittadini, non solo del Comune di Vallefoglia, ma dell’intera vallata.

Da allora, i furti nelle case e nei locali commerciali, soprattutto nelle tabaccherie, non si sono fermati. Ultimo in ordine di tempo è quello di due giorni fa avvenuto nella tabaccheria di Mariani Maurizio in Via Montefeltro 9. I ladri, durante la notte, si sono introdotti nel locale dopo aver aperto un buco nel vetro antisfondamento, arraffando poi molti “gratta e vinci” per oltre 8.000 euro.
La sfrontatezza e l’arroganza di questi delinquenti si sono rivelate vincenti, nonostante le grida e l’allarme dato dai proprietari che vivono in un appartamento sopra il negozio. Oltre al danno subito, certamente avranno provato nello stesso tempo paura, rabbia e sentimenti di impotenza.
Ecco, quindi, ancora una volta la dimostrazione che le attuali forze dell’ordine presenti sul territorio non sono più sufficienti. E’ necassaria una maggiore azione di pattugliamento dei carabinieri e della polizia locale durante il giorno e soprattutto nelle ore notturne quando è più facile compiere atti criminali o vandalici, perché ormai la gente si è ritirata in casa dove crede di essere al sicuro.
E’ chiaro a tutti che con le forze attuali non si possono sventare questi pericoli , non si può essere presenti in ogni dove, ma, crediamo che la sola presenza di una pattuglia di carabinieri o della polizia locale possa prevenire comportamenti così violenti nei confronti dei cittadini. Con l’estate in arrivo e con il caldo che costringerà molti a tenere le finestre aperte, il tentativo dei ladri di penetrare all’interno delle case aumenterà così come aumenterà nei cittadini l’insicurezza e la paura. Ecco perché rivolgiamo a tutti i rappresentanti delle istituzioni locali e provinciali di pensare a dotare quanto prima il nostro comune di una nuova Caserma dei Carabinieri adeguata al numero degli abitanti dell’intera zona.
Fonte:
 

Torna alle news della categoria "homepage"
Torna alla pagina delle news

Siti Web personalizzati di Euweb.it