WebMail

18 Ottobre 2018 - 21:05

home cronaca sport sport g. giornali economia cultura messaggi links
Google
25/04/2015 homepage  
Unione dei Comuni Pian del Bruscolo:
Commemorazione del 70° anniversario della Liberazione

Questa mattina, per la prima volta, la manifestazione in occasione della Festa della Liberazione, si è svolta in modo unitario ad opera dei quattro Comuni che fanno parte dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo.
Monteciccardo, Montelabbate, Tavullia e Vallefoglia hanno organizzato una bellissima manifestazione alla quale hanno preso parte oltre ai rispettivi sindaci Elvino Del Bene, Cinzia Ferri, Francesca Paolucci e Palmiro Ucchielli, numerose altre personalità militari, religiose e civili fra cui assessori e consiglieri dei quattro comuni. Le associazioni di volontariato (AIDO,AVIS,Pro Loco), l’Associazione Combattenti e Reduci, gli alunni di alcune scuole del territorio e cittadini di ogni età hanno fatto da cornice alla manifestazione.
Alle ore 9,00 i partecipanti si sono ritrovati nel piazzale antistante il Blu Arena Hotel dove i Corpi Bandistici “G.Santi” di Colbordolo e “G.Rossini” di Montelabbate hanno eseguito alcuni brani musicali e, successivamente, hanno aperto il corteo che si è diretto al Cimitero di Guerra.
Qui, si è tenuta la cerimonia della benedizione e della deposizione della corona d’alloro al Sacrario dei Caduti mentre il Picchetto d’onore del 28° Reggimento “Pavia” di Pesaro rendeva omaggio a tutti i caduti delle guerre e in modo particolare ai 582 caduti alleati, per lo più canadesi e inglesi, sepolti nel cimitero monumentale di guerra di Montecchio.
Hanno preso poi la parola Alessandro Pieri, Presidente del Consiglio dell’Unione Pian del Bruscolo, il sindaco di Montelabbate Cinzia Ferri ( il cimitero di guerra sorge nel Comune di Montelabbate), Davide Ciaroni Presidente Provinciale dell’Associazione Combattenti e Reduci della Provincia di Pesaro e Urbino che hanno ricordato gli anni bui della seconda guerra mondiale, della lotta partigiana contro le forze nazifasciste per la conquista della libertà e della democrazia. Hanno posto l’accento anche sul fatto che molti giovani combattenti provenienti da varie parti del mondo si sono ritrovati su queste nostre terre con lo stesso obiettivo: sconfiggere le forze del male e liberare l’Italia dal dominio straniero.
La cerimonia, poi, è proseguita nella Sala Rossini dell’Hotel Blu Arena dove ha preso la parola il tenente colonnello della Royal Air Force Mike Edwards, ufficiale di scambio britannico presso lo Stato Maggiore della Difesa Italiana che ha ringraziato gli organizzatori per essere stato invitato a prendere parte alla cerimonia.
Quindi sono intervenuti dei ragazzi delle Scuole del territorio che hanno recitato brani e poesie dopo la proiezione di un breve filmato prodotto dalla Scuola Media di Pian del Bruscolo, nel quale viene illustrato benissimo che il significato del 25 aprile è sempre valido e che ognuno di noi è tenuto ad operare, cercando di far prevalere i principi di solidarietà, accoglienza, libertà, giustizia, democrazia e ricerca della pace.
Successivamente il Prof. Giampaolo Moretti dell'Istituto di Storia Contemporanea della Provincia di Pesaro e Urbino, ha ripercorso i momenti cruciali che hanno portato gli eserciti alleati alla decisione di attaccare la Linea Gotica che attraversava proprio la nostra valle e dallo sfondamento della quale dipendeva buona parte dell’esito finale della guerra.
Infine, il Sen. Palmiro Ucchielli, Presidente dell'Unione dei Comuni "Pian del Bruscolo" e sindaco del Comune di Vallefoglia, ha ricordato e commemorato il sacrificio di tanti giovani che hanno sacrificato la propria vita per un bene supremo: dare a tutti la libertà e la democrazia, per tanti anni soffocate dalla prepotenza e dalla sopraffazione.
La cerimonia si è conclusa con una bella esecuzione da parte de “I Cantori della Città Futura” che hanno eseguito alcuni brani del loro repertorio.
Vedi Foto in Photo Album

Fonte:
 

Torna alle news della categoria "homepage"
Torna alla pagina delle news

Siti Web personalizzati di Euweb.it