WebMail

16 Novembre 2018 - 06:21

home cronaca sport sport g. giornali economia cultura messaggi links
Google
28/11/2015 homepage  
Città di Vallefoglia:
Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne
Incontro pubblico “Non sei sola”


Oggi, alle ore 15,30 nella Sala Convegni dell’Hotel Blu Arena a Montecchio di Vallefoglia, si è tenuto un incontro pubblico per riflettere sul tema della violenza contro le donne.
La manifestazione, organizzata dalla Città di Vallefoglia con il Patrocinio della Provincia di Pesaro e Urbino, ha visto la presenza di un folto gruppo di cittadini, soprattutto donne e diversi uomini, interessati ed attenti agli oratori che si sono succeduti.
L’incontro, dal titolo NON SEI SOLA, ha voluto presentare e far conoscere il Centro e la Rete Provinciale Antiviolenza che da alcuni anni opera, anche attraverso la prevenzione, a difesa delle vittime di violenza di genere.
L’Assessore alle Pari Opportunità della Città di Vallefoglia, Daniela Ciaroni, ha dato il via ai lavori ringraziando tutti i presenti e illustrando ciò che si intende per violenza di genere.
Ha poi preso la parola il Sindaco di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli, che ha portato i saluti dell’intera Amministrazione, ricordando il momento della nascita del Centro e della Rete Provinciale Antiviolenza, elogiandone l’opera estremamente importante che ha prodotto in questi anni.
Poi è intervenuta la Responsabile del Centro Provinciale Antiviolenza, Graziella Bertuccioli, che ha spiegato, con passione, come il Centro opera sia nei confronti delle donne che decidono di rivolgersi al Centro, sia con le altre Istituzioni chiamate a gestire i casi di violenza sulle donne o su persone indifese quali bambini, anziani, ecc. Accoglie e sostiene le donne vittime di violenza e le accompagna lungo tutto il percorso di uscita dal problema. E’ gestito dalla Cooperativa Sociale “Labirinto” e il gruppo di persone che vi opera è multidisciplinare poiché è costituito da competenze professionali diverse: operatrici dell’accoglienza, psicologhe, avvocati, colontarie, coordinatrice.
E’ stata poi la volta della Dirigente della Divisione Anticrimine della Questura di Pesaro, Natalina Baiocchi che ha illustrato le più svariate sfaccettature del fenomeno della violenza sulle donne, le ultime leggi approvate dal Parlamento, le maggiori possibilità giuridiche che oggi esistono per affrontare i numerosi casi che si presentano, la necessità che ogni cittadino sia informato e sappia come muoversi in caso di necessità. Si sofferma ad illustrare i vari tipi di violenza sulle donne e conclude il suo intervento ponendo al centro di tutto la parola “Rispetto”. Bisogna insegnare sin dalla più tenera età “il rispetto per l’altro”, per la persona, per il diverso da noi.

Nell’occasione viene presentato, dal Maestro Luigi Queriolo, il Corso di Autodifesa Personale Femminile che si terrà il 4 dicembre prossimo, dalle ore 21,00 alle ore 23,00 presso il Paladionigi. Attraverso le tecniche di autodifesa, il Corso fornirà alle partecipanti i presupposti per aumentare la propria autostima, rendendole difficilmente propense ad assumere il ruolo di “vittima”.

Vedi foto in Photo Album
Vedi volantino Centro Antiviolenza Provinciale “Parla con noi”
Vedi volantino Prevenire le aggressioni
Vedi volantino Corso di difesa personale femminile

Fonte:
 

Torna alle news della categoria "homepage"
Torna alla pagina delle news

Siti Web personalizzati di Euweb.it