WebMail

18 Ottobre 2018 - 00:44

home cronaca sport sport g. giornali economia cultura messaggi links
Google
03/08/2018 homepage  
Pesaro:
ricordo di Vito Rosaspina da parte
dell'ex Segretario Provinciale del PSI Gaetano Vergari

questa mattina alle 11,30 è morto all'età di 95 anni Vito ROSASPINA.
Rosaspina è stato una colonna portante del Socialismo marchigiano e pesarese in particolare.
Nasce a Piandimeleto il 13 marzo 1923 dopo gli anni del Liceo in piena II°Seconda Guerra mondiale aderisce al Partito Socialista e partecipa diciannovenne alla guerra partigiana contro l'occupazione nazista.
Con l'arrivo degli Alleati viene nominato Sindaco di Piandimeleto. Continua, tuttavia, gli studi universitari laureandosi in Veterinaria. Il suo primo incarico fu di Veterinario ai Pozzo. Poi la passione politica lo richiamò in servizio e così alle elezioni amministrative del 1951 venne eletto Consigliere provinciale per il PSI e quindi nominato dal Presidente Pierangeli Assessore provinciale alla Sanità. Negli anni del Frontismo fu un convinto assertore della necessità di collaborazione tra Socialisti e Comunisti per poi ricredersi dopo i Fatti d'Ungheria.
Sostenne convintamente, infatti, la creazione del PSU, frutto dell'Unificazione socialista del 1963, di cui divenne Segretario Provinciale nel 1966. Nel frattempo continuava la sua carriera professionale diventando Veterinario Capo del Comune di Fano. Nel 1970, alle prime elezioni regionali, venne eletto Consigliere e quindi nominato Assessore alle Finanze. Nel 1980 successe a Vergari Salvatore alla Presidenza della Provincia che resse sino al 1993.
Rosaspina ha incarnato, anche fisicamente, l'amore per la Politica e per il Partito di cui fino alla fine si è preoccupato.
Ha mantenuto sempre vivi i contatti coi territori e i compagni, promuovendo infaticabilmente la crescita di nuove leve di militanti per non far spegnere la fiammella del Socialismo.
E' stato un grande uomo. E' stato un grande socialista.
Ci lascia un vuoto incolmabile e con la sua scomparsa il Socialismo perde uno dei testimoni più convinti e battaglieri.
Ciao Vito

Gaetano VERGARI

Fonte:
 

Torna alle news della categoria "homepage"
Torna alla pagina delle news

Siti Web personalizzati di Euweb.it