WebMail

17 Settembre 2019 - 02:52

home cronaca sport sport g. giornali economia cultura messaggi links
Google
17/05/2019 homepage  
Sulla viabilità
A proposito del primo tema riportato nel programma della lista “Democratici e civici per Vallefoglia” e da voi pubblicato è necessario fare qualche precisazione.
E’ indubbio che la prossima legislatura dovrà essenzialmente concentrare la sua attività nel dare un volto ben preciso alla città di Vallefoglia che, prevalentemente si è sviluppata lungo la direttrice stradale Pesaro Urbino.
Certamente la realizzazione del nuovo Municipio, del teatro e della pista ciclopedonale che unirà Morciola con Montecchio daranno un migliore aspetto al nostro Comune, ma credo che la priorità dovrebbe essere quella di rendere la viabilità a misura d’uomo.
Va bene quello che la lista Ucchielli propone a livello sovracomunale, potenziando la Montelabbatese e realizzando un collegamento con il casello di Cattolica, ma io penso che la viabilità continui ad essere un grosso problema per Montecchio. Il triangolo delle vie sulle quali si è sviluppata la città è formato da Viale Roma, Corso XXI Gennaio e Via San Michele. Si tratta di tre vie molto trafficate in quanto mettono in comunicazione Pesaro con Urbino da una parte e la Carpegna dall’altra. Su queste direttrici si riversa tutto il traffico non solo dei normali automobilisti che dall’entroterra si riversano verso Pesaro e viceversa, ma anche molto spesso il traffico pesante che ha nelle zone industriali il punto d’arrivo.
Mentre su Viale Roma l’ex Comune di Sant’Angelo in Lizzola ha realizzato almeno da un lato della strada il marciapiede, le altre due strade sono restate praticamente sempre uguali. Sono prive di marciapiedi sia da un lato che dall’altro, sono in alcuni tratti sconnesse, piuttosto pericolose perché lo spazio, al di là del bordo della carreggiata, è in alcuni punti piuttosto stretto tanto che a stento ci passa un passeggino o una carrozzina.
Tenendo conto che all’interno del triangolo di cui sopra si trovano le strutture più importanti del Comune (Nuovo Municipio, la Casa della Salute, la scuola elementare, la scuola materna, il centro commerciale, negozi e uffici di vario genere) il movimento dei pedoni è piuttosto frequente e quindi ritengo che si debba provvedere al più presto a mettere in sicurezza tali vie.
Alberto Cudini

Fonte:
 

Torna alle news della categoria "homepage"
Torna alla pagina delle news

Siti Web personalizzati di Euweb.it