WebMail

15 Aprile 2021 - 04:30

home cronaca sport sport g. giornali economia cultura messaggi links
Google
08/04/2021 homepage  
Città di Vallefoglia:
in arrivo una pubblicazione storica

Il Comune di Vallefoglia, comunicano il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli e l’Assessore alla Cultura Dott. Mirco Calzolari, anche in considerazione della sua recente istituzione avvenuta il 1° gennaio 2014 mediante fusione dei Comuni di Colbordolo e di Sant’Angelo in Lizzola, non ha una pubblicazione che illustri la storia del suo territorio attraverso la vita e le vicende dei suoi celebri cittadini.
L’Amministrazione Comunale, pertanto, intende procedere alla stampa di un’opera divulgativa e informativa che faccia conoscere e apprezzare il proprio territorio.
La Città di Vallefoglia, infatti, oltre a vantare una storia illustre legata ai suoi Castelli (Colbordolo, Montefabbri, Sant’Angelo in Lizzola) e al ruolo che gli stessi hanno svolto dall’epoca medievale al periodo unitario, ha dato i natali o è stata residenza eletta di famosi personaggi che hanno ricoperto ruoli di prestigio nella storia italiana tra cui:
Terenzio Mamiani della Rovere (1799 Pesaro – 1885 Roma), filosofo, scrittore, patriota, ministro cavouriano, diplomatico, deputato e senatore, protagonista del Risorgimento;
Giulio Perticari (1779 - 1822) e Costanza Monti (1792 – 1840), coniugi, che a Sant’Angelo in Lizzola hanno dato vita a un salotto letterario frequentato dai più importanti letterati e artisti del tempo;
Giovanni Santi (1440/1445 Colbordolo – 1494 Urbino), pittore, letterato, scenografo alla corte dei Montefeltro, padre di Raffaello Sanzio;
Giovanni Branca (1571 Sant’Angelo in Lizzola – 1645 Loreto), ingegnere e architetto, ideatore di una macchina che ha precorso i principi del motore a vapore;
Girolamo Genga (1476 Urbino – 1551 La Valle), pittore, architetto e scultore italiano, attivo in particolare negli stati e signorie del Centro Italia: Urbino, Roma, Forlì, Perugia;
Francesco Paciotti (1521 Urbino – 1591 Urbino), architetto, autore di numerose opere civili e militari del XVI secolo, primo conte di Montefabbri.
Questi personaggi, sottolinea il Sindaco, hanno fatto conoscere il nostro territorio a livello nazionale e per questo motivo la Giunta Comunale nell’ultima seduta di martedì ha disposto di procedere alla realizzazione di una pubblicazione sulla Città di Vallefoglia, che ripercorra le sue origini attraverso le vicende delle personalità più illustri che l’hanno resa famosa.
Per questi motivi, conclude il Sindaco, siamo soddisfatti che grazie anche al contributo di alcuni gruppi privati, si sia riusciti a dare avvio a un tale progetto che sicuramente, oltre a rappresentare un importante valore storico, contribuirà a dare una efficace promozione turistico-culturale all’intero territorio comunale e che, appena ultimato, sarà presentato alla cittadinanza.

Fonte: Comune Vallefoglia
 

Torna alle news della categoria "homepage"
Torna alla pagina delle news

Siti Web personalizzati di Euweb.it